La poesia che muove il cuore (Bookcity)

La proiezione di “Il turno di notte lo fanno le stelle”

“Chi ha fatto il turno di notte per impedire l’arresto del cuore del mondo?”. Sono i versi del poeta bosniaco Izet Sarajlic a introdurre venerdì pomeriggio la proiezione al Teatro Franco Parenti de “Il turno di notte lo fanno le stelle”. Ispirato al racconto dello scrittore napoletano Erri De Luca, e girato da Edoardo Ponti, il film fa risuonare in sala il suono del silenzio tra le parole e la poesia intima, toccando nel pubblico le corde più nascoste di un sentimento. Quello che lega un uomo solitario e una donna sposata, portandoli a scalare insieme una parete delle Dolomiti. Lui ha appena affrontato un trapianto di cuore, lei un’operazione a cuore aperto che ne ha sfregiato la bellezza. “Una montagna promessa in corsia, un voto esaudito che dà forza e speranza per affrontare il futuro, una cima raggiunta che è il punto di partenza per la vita restituita” spiega De Luca. Uno straordinario testo dove ogni battito del cuore ha un suono mai udito prima.

© SILVIA MOROSI – RIPRODUZIONE RISERVATA

Erri De Luca, Edoardo Ponti e Enrico Lo Verso, protagonista del film

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Domino. Contrassegna il permalink.

Una risposta a La poesia che muove il cuore (Bookcity)

  1. Booker ha detto:

    wonderful points altogether, you just gained a new reader. What would you suggest in regards to your post that you made some days ago? Any positive?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...