12 dicembre 1969 – 12 dicembre 2012. Il sangue scorre ancora

2012-12-12 15.40.3643 anni dopo il sangue scorre ancora. Alcuni attivisti dei centri sociali e di collettivi studenteschi hanno versato, in occasione della cerimonia commemorativa della strage del 12 dicembre 1969, vernice rossa nell’acqua della fontana, successivamente ripulita, «per non dimenticare il sangue versato dalle vittime della strage di piazza Fontana». I manifestanti, una decina, hanno poi disegnato diciotto sagome umane sul marciapiede antistante il palazzo dell’Arcivescovado. Diciassette quelle che rimasero vittime dell’esplosione che alle 16.37 colpì la Banca Nazionale dell’Agricoltura, una  -il ferroviere anarchico Giuseppe Pinelli- quella che cadde da una finestra dell’ex ufficio politico della questura meneghina, il 15 dicembre 1969, dopo 3 giorni di fermo illegale. «12 dicembre, il sangue scorre ancora – si legge sui volantini – noi non dimentichiamo».

2012-12-12 15.43.20

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Domino. Contrassegna il permalink.

Una risposta a 12 dicembre 1969 – 12 dicembre 2012. Il sangue scorre ancora

  1. Delmar ha detto:

    I went over this website and I conceive you have a lot of great info, saved to fav (:.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...