Don Alberto Barin. Nuove accuse all’ex cappellano di San Vittore

Don Alberto Barin, ex cappellano del carcere di San Vittore, torna a far parlare di sè. Arrestato lo scorso 20 novembre con l’accusa di “violenza sessuale continuata e concussione ai danni di sei persone”, il sacerdote cinquantunenne è ora accusato di undici episodi di abuso ai danni di giovani detenuti. Il giudice per le indagini preliminari, Enrico Manzi, ha infatti emesso una nuova ordinanza, contestando altri cinque casi. Anche in quest’occasione, le vittime avrebbero tra i 20 e i 30 anni e sarebbero di origine nordafricana. Una di loro avrebbe subito violenze per oltre dieci anni.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Domino e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...