Il parco Lambro chiuso definitivamente ai motori

Il Parco Lambro vietato alle automobili tutto l’anno. Il 5 luglio 2012 è stata emanata dal Comune di Milano un’ordinanza che

“istituisce il divieto di accesso al Parco dalle ore 0.00 alle 24.00, 365 giorni”

come riportato nel testo del documento, considerando che

“la libera fruizione dei mezzi a motore all’intemo di un parco urbano ne limita la fruibilità in sicurezza da parte di famiglie, bambini, ciclisti e di tutti coloro che vivono il parco per un’attività ricreativa e sportiva”.

Il Parco, il più grande di Milano con una superficie di 930mila metri quadrati, nato nel 1936 in seguito all’acquisto da parte del Comune di due mulini e tre cascine e ampliato negli anni ‘50 e ‘60 con l’acquisizione di nuovi terreni e la posa di nuovi alberi,

“creato sul modello del tipico paesaggio della campagna lombarda, costituisce una risorsa ambientale fondamentale ed offre spazi nel verde per una molteplicità di attività”.

Sino ad oggi l’accesso di veicoli a motore era vietato solo da maggio a settembre, e nei giorni festivi dalle 9 alle 21.
All’inizio del 2012 il consiglio di zona 3 aveva espresso parere favorevole alla sua chiusura alle autovetture, ad eccezione di quelle degli aventi diritto e dei mezzi di manutenzione e soccorso. L’installazione di alcuni piloni a scomparsa impedirà ora l’accesso ai non autorizzati, garantendo anche un maggior controllo e sicurezza degli spazi. L’attivazione dell’ordinanza richiederebbe solo il cambio di segnaletica,

“ma in un paese come il nostro ancora poco incline al rispetto delle regole l’interdizione fisica ai mezzi è stata realizzata attraverso l’attivazione di pilomat”

dichiara Dario Monzio Compagnoni, presidente della commissione Ambiente di zona 3.

“Il provvedimento ci permette di far ritornare il grande polmone verde alla sua funzione originale: un grande parco da tutelare e da valorizzare, libero dalle auto e dallo smog”

continua, sottolineando come

“chi anche avesse la necessità di recarsi al parco con l’auto avrebbe la possibilità di parcheggiarla a pochi metri dall’entrata”.

Un anno dopo il provvedimento entra in vigore. Dalla mattina di venerdì 14 giugno, tutti i giorni della settimana, 24 ore su 24,  l’accesso da cui potevano entrare le auto nel parco Lambro sarà definitivamente chiuso. Una scelta condivisa fatta con l’obiettivo di salvaguardare il verde e la sicurezza delle tante famiglie che lo frequentano, a piedi o in bicicletta.

Questa voce è stata pubblicata in Domino e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Il parco Lambro chiuso definitivamente ai motori

  1. sofia ha detto:

    Bellarticolo, molto utile! Stavo facendo le mie belle letture di post pre-nanna, per lasciare magari qualche commento… quando ho letto questo articolo! Grazie delle dritte!!!

  2. He leido Il parco Lambro chiuso definitivamente ai motori | DoMino con mucho interes y me ha parecido didactico ademas de facil de leer. No dejeis de cuidar este blog es buena.

  3. cayac ebro ha detto:

    ¡Genial! Razonables motivos. Manten este espiritu es un post estupendo. Tengo que leer màs blogs como este.

    Saludos

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...