Abbado e Cattaneo: due milanesi nominati senatori a vita

Ci sono anche due milanesi, il maestro Claudio Abbado e la professoressa Elena Cattaneo, tra i nomi dei quattro senatori a vita nominati oggi dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Insieme a loro l’architetto Renzo Piano e il fisico Carlo Rubbia. Le quattro eccellenze “hanno illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo scientifico, artistico e sociale”, ha detto il capo dello Stato.

“E’ anche per dare un segno di serena continuità istituzionale che ho ritenuto di dover colmare i vuoti tristemente determinatisi, nel breve giro di un anno, nelle fila dei senatori a vita di nomina presidenziale”, ha chiarito Napolitano, motivando le ragioni della nomina.

Il maestro Claudio Abbado, classe 1933, il TeatroNapolitano stringe la mano ad Abbado La Scala nel dna, si è diplomato al Conservatorio di Milano. Negli anni ha acquisito meriti artistici alla guida di tutte le più grandi orchestre del mondo, impegnandosi per la divulgazione e la conoscenza della musica anche tra le categorie sociali tradizionalmente più emarginate.
La neurobiologa Elena Cattaneo Elena Cattaneo, classe 1962, una laurea e un dottorato in farmacia all’Università di Milano, ha lavorato come ricercatrice per tre anni al MIT di Boston nel laboratorio del Prof. Ron McKay, dove ha avviato studi su cellule staminali cerebrali. Rientrata in Italia, ha fondato e dirige il Laboratorio di Biologia delle cellule staminali e Farmacologia delle malattie neurodegenerative del Dipartimento di bioscienze della Statale, dedicandosi allo studio della Corea di Huntington.

“Ho proceduto alla nomina di una donna di scienza di età ancor giovane ma già nettamente affermatasi, la cui scelta ha anche il valore di un forte segno di apprezzamento, incoraggiamento e riferimento per l’impegno di vaste schiere di italiane e italiani di nuove generazioni dedicatisi con passione, pur tra difficoltà, alla ricerca scientifica”, ha spiegato il Capo dello Stato.

Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, si è congratulato con i quattro nuovi senatori a vita, sottolineando come Napolitano abbia voluto premiare

“il ruolo di Milano come città all’avanguardia nella cultura e nella scienza. Elena Cattaneo e Claudio Abbado sono entrambi nati a Milano e nella nostra città hanno compiuto gli studi che li hanno portati ad eccellere nella ricerca e nel campo musicale. La professoressa Cattaneo oggi insegna all’Università Statale di Milano e Claudio Abbado ha contribuito in modo decisivo al prestigio internazionale del Teatro alla Scala di cui è stato direttore musicale a soli 35 anni. Renzo Piano si è laureato al Politecnico milanese e in città ha svolto gran parte della sua attività professionale. Sono tutte personalità che, insieme al Professor Rubbia che è stato insignito del Premio Nobel, hanno dato lustro al nostro Paese per i loro altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario, come indicato dalla Costituzione”.

Questa voce è stata pubblicata in Domino e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...