Teatri, il ministro Bray visita il Piccolo

Dopo aver avuto un incontro con il sindaco Giuliano Pisapia a Palazzo Marino, il ministro dei Beni culturali Massimo Bray ha visitato il Piccolo Teatro che da tempo lamenta il rischio di chiusura. Bray, accompagnato dal capo di Gabinetto del ministero Salvatore Nastasi e dal direttore del Piccolo Sergio Escobar, ha visitato le tre sale del teatro: il Teatro-studio, lo Strehler e il Grassi. Il ministro, come si legge in una nota diffusa dopo l’incontro,

”ha convenuto sulla necessita’ di evitare una lettura ‘burocratica’ delle autonomie artistiche di istituzioni culturali cosi’ importanti come il Piccolo Teatro, assimilate di fatto alla Pubblica amministrazione, alle quali vengono chiesti sacrifici economici poco conciliabili con la qualita’ artistica di tali istituzioni”.

Bray ha poi incontrato il vicepresidente della Scala Bruno Ermolli, rinnovando l’impegno ad agire in favore delle due realtà culturali milanesi. A quanti, all’uscita dalla sede di via Rovello, gli chiedevano come fosse andata la giornata ha risposto:

“Bene. Ho fatto una cosa a cui aspiravo da tutta la vita. Ho parlato alla Normale. Ero emozionato, non ho dormito tutta la notte”, riferendosi alla cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico della scuola di Pisa.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Domino e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...