Milano ricorda le vittime della strage di Linate con un premio per i giovani

Milano ricorda la strage di Linate dell’8 ottobre 2001 con un premio in memoria delle vittime. Il Comune ha pubblicato oggi il bando rivolto a giovani laureati o dottorandi in Ingegneria o Giurisprudenza che, nell’ultimo anno, abbiano realizzato lavori di approfondimento sul tema della sicurezza del trasporto aereo.
Ai vincitori l’amministrazione consegnerà una borsa di studio da 4.500 euro. Saranno ammesse le tesi di laurea magistrale o di dottorato discusse in tutte le università italiane tra il 1 luglio 2012 e il 31 dicembre 2013. Il termine per la consegna degli elaborati è il 30 giugno. Una commissione selezionerà poi i due vincitori.

”Con questa iniziativa, alla terza edizione, l’amministrazione vuole contribuire a sviluppare una nuova  concezione e preparazione sul delicato tema della sicurezza del volo civile”, ha spiegato l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Cristina Tajani. “Auspico che i lavori che saranno selezionati favoriscano il dialogo tra addetti ai lavori, istituzioni e mondo universitario, affinché l’8 ottobre del 2001 non sia solo una data da ricordare ma un monito per ogni operatore del trasporto aereo”.

A selezionare i vincitori sarà una Commissione composta dal Direttore del Settore Innovazione economica, Università e Smart City del Comune di Milano e da esperti scelti tra professori universitari e consulenti in materia di sicurezza del volo civile.

Disastro aereo Linate: Pisapia e Maroni alla messa in ricordo vittime

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Domino e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...