Presentati a Milano i dati Violenza sulle donne: in Italia costa 17 mld euro l’anno

La violenza sulle donne costa 17 miliardi di euro l’anno, tra costi diretti, non monetari, effetti di moltiplicazione economica e sociale. Il dato emerge dall’indagine di Intervita Onlus “Quanto costa il silenzio?”, partita dai dati Istat sulla sicurezza delle donne del 2006, integrati con interviste a operatori e vittime. I risultati sono stati presentati venerdì 14 febbraio a Milano, prima di 14 tappe in giro per l’Italia, per un tour che si concluderà l’8 marzo a Roma, per il confronto sulle buone pratiche. Nella stessa occasione è stata anche lanciata  la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi “Le parole non bastano più”. Secondo i dati Istat, in Italia una donna su tre – tra i 16 e i 70 anni – è stata vittima nella sua vita dell’aggressività di un uomo, sono quasi 7 milioni di persone. Da qui si è partiti per il calcolo dei costi diretti: da quelli sanitari (460 milioni) a quelli per i farmaci (45), dai costi per l’ordine pubblico (236) alle spese legali (290), dai servizi sociali (155) ai costi giudiziari (421). Il totale ammonta a 1,7 miliardi. A questi vanno aggiunti 600 milioni per gli ‘effetti moltiplicatori economici’ (ovvero per la mancata produttività) e oltre 14,3 miliardi di quantificazione del danno fisico, morale o biologico (tra costi non monetari ed effetti moltiplicatori sociali).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Domino. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...