Caritas aderisce a Expo 2015, lunedì l’annuncio

All’Expo 2015 parteciperà un nuovo paese. Un paese grande come il mondo: Caritas Internationalis. A darne l’annuncio ufficiale sarà il il cardinale Oscar Rodríguez Maradiaga, presidente di Caritas Internationalis, arcivescovo di Tegucigalpa (Honduras) e presidente della Conferenza episcopale honduregna. Il 13 aprile 2013 Papa Francesco lo ha nominato membro, con funzione di coordinatore, del gruppo degli “8 Cardinali” da lui voluto per consigliarlo nel governo della Chiesa universale. L’adesione sarà formalizzata lunedì 24 febbraio, alle ore 12 nella Sala Convegni della Curia Arcivescovile in Piazza Fontana 2. Con una conferenza stampa saranno illustrate le ragioni, le modalità e gli obiettivi della partecipazione di Caritas Internationalis all’evento che avrà luogo nel capoluogo lombardo fra 15 mesi. Tra gli altri, interverranno anche Luciano Gualzetti, vice-direttore di Caritas Ambrosiana e vice-commissario per il padiglione Santa Sede in Expo 2015, monsignor Giuseppe Merisi, vescovo di Lodi e presidente di Caritas Italiana e Stefano Gatti, direttore generale divisione partecipanti Expo 2015 S.p.A. Caritas internationalis riunisce le Caritas nazionali di 164 Paesi, più dei 142 che al momento hanno annunciato la propria adesione ad Expo 2015. Una mobilitazione così vasta sottolinea l’importanza che i cristiani in tutto il mondo attribuiscono al tema al centro dell’edizione italiana dell’esposizione universale “Nutrire il pianeta. Energia per la vita”.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Domino e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...