David Gentili: “Una nuova targa per Giorgio Ambrosoli”

Giorgio Ambrosoli fu ucciso, mentre rincasava, davanti all’ingresso della sua abitazione in via Morozzo della Rocca 1. Era appena passata la mezzanotte del’11 luglio 1979.
Quattro anni fa, una targa posta sul muro dell’edificio in ricordo del Commissario liquidatore della banca Privata Italiana, fu tolta dopo alcuni lavori di ristrutturazione.
In Consiglio Comunale durante la seduta del 30 gennaio, raccogliendo una sollecitazione di Libera, sentiti i famigliari, il consigliere comunale del Partito Democratico David Gentili ha chiesto che il 19 marzo prossimo, giornata della Memoria e dell’Impegno, dedicata alle vittime innocenti della mafia, Giorgio Ambrosoli fosse nuovamente ricordato con una nuova targa. La Giunta ha approvato venerdì 14 marzo il provvedimento, “per rendere omaggio a un professionista che svolse il suo incarico con inflessibile rigore e impegno, nonostante le pesanti minacce subite, e consegnare alla memoria il suo esempio di uomo che ha avuto il coraggio di difendere il valore supremo della legalità fino a sacrificare la sua stessa vita”, ha commentato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno. Questo il testo della targa che verrà apposta, che riprende le parole pronunciate dall’ex presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, il 12 luglio del 1999.

GIORGIO AMBROSOLI
AVVOCATO
Milano, 17 ottobre 1933 – Milano, 11 luglio 1979

Medaglia d’oro al valor civile

“Commissario liquidatore di un istituto di credito, benché fosse oggetto di
pressioni e minacce, assolveva all’incarico affidatogli con inflessibile rigore e
costante impegno. Si espose, perciò, a sempre più gravi intimidazioni, tanto da
essere barbaramente assassinato prima di poter concludere il suo mandato.
Splendido esempio di altissimo senso del dovere e assoluta integrità morale,
spinti sino all’estremo sacrificio.”

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Domino e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...