Politiche sociali: online ww.milanofamiglie.it, piazza virtuale della Milano del sociale

Da venerdì 19 settembre è online il portale www.milanofamiglie.it, uno spazio in cui disegnare la mappa delle attività che ogni giorno rispondono a bisogni delle sue diverse famiglie: famiglie tradizionali e famiglie allargate, single e nuclei monogenitoriali, convivenze e coniugi superstiti. Per ogni tipo di esigenza esistono infatti numerosi servizi forniti dal Comune, dalle organizzazioni del privato sociale, dalle reti informali e dalle associazioni di volontariato che operano per garantire un sostegno nelle difficoltà, facilitare l’integrazione, dare nuove opportunità di socializzazione, cultura, sport e tempo libero, promuovere la salute e i corretti stili di vita. Queste mondo di servizi inizia oggi a comunicare direttamente con i cittadini offrendo un primo panorama sui quelli forniti dal Comune da come trovare una badante e una baby sitter (sportello Curami), ai centri ricreativi per anziani, per i giovani e per le persone con disabilità, ai nidi, alle scuole dell’infanzia e all’assistenza legale. Le informazioni già offerte dal Portale saranno integrate e arricchite chiedendo al mondo del Terzo settore e del volontariato di farsi conoscere unendo alle nostre informazioni anche le loro. Su www.milanofamiglie.it apre così una piazza virtuale dove gli operatori inizieranno a raccontare quanto già offrono e quanto vorrebbero offrire ai cittadini per aiutare le famiglie a trovare ciò di cui hanno bisogno. Da lunedì partiranno gli inviti ai 237 enti censiti dal Comune e attraverso il sito a tutte le realtà che sono attive sul territorio. “Con questo portale – spiega l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino – mettiamo a disposizione delle famiglie e degli operatori un nuovo strumento dove trovare e scambiare informazioni sui servizi, incrociarne la domanda e l’offerta, valorizzare le risorse della Milano sociale e stimolare la crescita di nuove opportunità di sostegno reciproco. È uno strumento in costruzione, che si arricchirà presto di tantissime altre informazioni grazie alla partecipazione di tutti coloro che nella nostra città operano nel sociale”. Cosa abbiamo fatto. Con questo portale abbiamo condiviso il patrimonio di conoscenze sulle risorse cittadine per valorizzare e condividere competenze, capacità ed esperienze; abbiamo individuato le risorse esistenti, rilevare bisogni emergenti, scoprire nuove opportunità; abbiamo realizzato una mappatura ragionata delle risorse, per la raccolta e l’elaborazione dei dati utili ai cittadini, ottenendo una sorta di osservatorio informale del welfare della città; abbiamo offerto uno spazio di confronto per le famiglie e gli operatori del sociale. Che cosa è www.milanofamiglie.it È la piazza virtuale della nuova, la bussola per orientarsi fra l’offerta sociale della città nuova Milano del Sociale. È uno spazio di presentazione e dialogo per organizzazioni, gruppi sociali e reti informali dove condividere le risorse e le esperienze della “Milano Sociale”in un laboratorio che diventa spunto per nuove proposte. Milanofamiglie.it è anche uno spazio sul web per una comunicazione diretta tra e per tutti Organizzazione del Portale. Sul portale è già possibile conoscere i servizi del Comune di Milano e di alcune organizzazioni che lavorano con l’Amminsitrazione. Le informazioni sono presentate suddivise in 11 aree di bisogno: – informazioni (orientamento ai servizi sociali, sportelli informativi ed emergenze sociali) – spazi di aggregazione (attività educative e socializzanti) – sostegno a casa (servizi assistenza alla persona, badanti, babysitter, custodi sociali, servizi per la mobilità) – accoglienza abitativa (vivere con gli altri. Housing sociale, comunità familiari, case di riposo) – sostegno psicologico (sostegno relazionale, percorsi di psicoterapie e counseling, mediazione familiare, supporto alla genitorialità, auto mutuo aiuto); – diritti e tutele (informazione, consulenza legale, certificazioni, tutele) – salute e prevenzione (consultori, servizi medici e infermieristici e interventi riabilitativi) – scuola (educazione e formazione, nidi e micro nidi, scuole, corsi e università) – servizi per il lavoro (orientamento, formazione e aggiornamento) – sostegno economico (contributi, assegni, agevolazioni, esenzioni, buoni/voucher, sostegno al reddito, social card) – tempo libero (ludoteche, sport, corsi e laboratori, vacanze, centri estivi, attività ricreative, spazi bambini).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Domino. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...