Expo: per Obama l’Italia è leader nella lotta a fame e malnutrizione

gaggi”Il fatto che l’Expo si tenga proprio in Italia è un riflesso della forte leadership che il Paese ha esercitato per molti anni nella lotta contro la fame e la malnutrizione”.

Così il presidente degli Stati Uniti Barack Obama intervistato da Massimo Gaggi sulle pagine del Corriere della Sera.

”Trovo moralmente oltraggioso che nel 2014 ci siano ancora centinaia di milioni di persone nel mondo che soffrono l’ingiustizia di vivere senza abbastanza cibo per sfamarsi”, ha detto il presidente.

L’obiettivo è quello di migliorare l’agricoltura e la sicurezza alimentare, considerandoli priorità chiave negli sforzi dell’America di promuovere lo sviluppo globale, anche in vista del raggiungimento entro un decennio dell’obiettivo di sollevare 50 milioni di abitanti dell’Africa subsahariana oltre la soglia di povertà.

”A Milano so che stiamo lavorando alacremente coi nostri partner per mettere insieme uno straordinario padiglione degli Usa che mostrerà le innovazioni promosse dall’America in varie aree, dalla sicurezza alimentare a una maggiore abitudine a mangiare cibi sani”, prosegue Obama.

Il presidente ha concluso ricordando l’impegno della moglie Michelle nella promozione di diete più equilibrate e di stili di vita più salutari, soprattutto per quanto riguarda l’infanzia.

“Noi americani adoriamo la cucina italiana. Quindi ci aspettiamo che dall’Expo vengano fuori nuove idee e nuovi stimoli”, ha concluso. 

Questa voce è stata pubblicata in Domino e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...